seguici su facebook   english version   Comune di Montebelluna

ARCHIVIO NEWS

HOME
21/12/11
novità > NUOVI ORARI E NUOVE PROPOSTE
Archivio News
© Biblioteca di Montebelluna

dal 9 gennaio 2012
I servizi per adulti aprono ad orario continuato. Anche il prestito ed il tesseramento!
Aumentano i materiali prestabili, calano i costi di internet e stampe.


Parte il 9 gennaio 2012 il nuovo orario dei servizi della BCM: apertura di tutti i servizi adulti dalle 10 alle 19 da martedì a venerdì, il lunedì dalle 15 alle 19 ed il sabato dalle 9.30 alle 12.30.
La nuova articolazione è frutto sia dei risultati emersi dalla rilevazione dei bisogni dell'utenza - effettuata nella primavera 2010 su circa 300 utenti - che della sperimentazione avviata a settembre 2010 di un orario provvisorio il cui grande limite - più volte segnalato dagli utenti - è stato la forte riduzione dei servizi durante la pausa pranzo.

Ora, dovendo fare i conti con la contrazione delle risorse del bilancio 2012 destinate alla Biblioteca, si è lavorato a 2 obiettivi principali, oltre a quello del risparmio: privilegiare l'accessibilità dei servizi piuttosto che una maggiore apertura delle sole sale di lettura e consultazione senza servizi attivi, promuovere l'uso delle raccolte documentarie da parte di tutte le tipologie di utenza e rilanciare i prestiti, penalizzati in modo abbastanza rilevante dall'orario adottato nel 2011, almeno per la parte adulti. Hanno invece tenuto i prestiti dei ragazzi che anzi hanno leggermente superato il dato 2010. Riaprono dunque in pausa pranzo i servizi adulti, in modo particolare il prestito e la mediateca che prima chiudevano dalle 12.30 alle 14.30.

L'orario di apertura della Biblioteca sarà comunque di 43h settimanali (erano 42,5 fino al 2010), tra i più ampi della la Provincia di Treviso.

I servizi per i ragazzi, che hanno esigenze diverse, tra cui le attività laboratoriali e didattiche con le scuole, rimangono invece aperti la mattina dalle 10 alle 12.30 (esclusi martedì e giovedì, riservati alle classi) e il pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30.


Dal 9 gennaio, altre due sono le novità che gli utenti potranno apprezzare:
- a grande richiesta e grazie all'arricchimento della collezione video negli ultimi mesi, sale a 2 il numero di DVD che ogni iscritto può prendere a prestito;
- scende il costo di internet e stampe per quanti faranno una donazione alla biblioteca e potranno dunque esibire la BCMcard. Riparte infatti l'ormai consolidata campagna di fund raising, con l'obiettivo di coinvolgere anche per il 2012 - e a maggior ragione in un momento così critico - tutti coloro che credono nell'importanza di sostenere la cultura ed in particolar modo la Biblioteca, quale fulcro di democrazia e partecipazione culturale (>> per approfondire).