seguici su facebook   english version   Comune di Montebelluna

BIBLIOGRAFIE E ALTRI CONSIGLI

HOME
Scopri le bibliografie BAM

15/09/16
[almanacco] ORIANA FALLACI. SCRITTORE
Visualizza in formato PDF

22/06/16
[filmografie] I COLORI DELL'AMORE
Visualizza in formato PDF

17/06/16
[almanacco] DA QUESTA PARTE DEL MARE
Visualizza in formato PDF

17/06/16
DOSSIER [due] CHI SONO I RIFUGIATI
Visualizza in formato PDF

01/06/16
[filmografie] NATURE (IN-)CONTAMINATE
Visualizza in formato PDF

31/05/16
[almanacco] GOODBYE NORMA JEAN
Visualizza in formato PDF

12/05/16
[almanacco] FREUD A COLAZIONE
Visualizza in formato PDF

23/04/16
[almanacco] PLAYING SHAKESPEARE
Visualizza in formato PDF

22/04/16
[filmografie] DAVID di DONATELLO
Visualizza in formato PDF

24/03/16
[Almanacco] NOVANT'ANNI DI DARIO FO
Visualizza in formato PDF

22/03/16
[filmografie] LA VITA E' COME UNA SCATOLA DI CIOCCOLATINI
Visualizza in formato PDF

01/03/16
DOSSIER [uno] MATERNITA' SURROGATA
Visualizza in formato PDF

17/02/16
[Almanacco] VITTORINI, PAVESE, PIVANO. IL MITO DELL'AMERICA
Visualizza in formato PDF

25/11/15
[almanacco] NESSUNA PIU'
Visualizza in formato PDF

04/11/15
TUTTO PASOLINI
Visualizza in formato PDF

02/07/15
LIBRI E BICI
Visualizza in formato PDF

30/04/15
[Almanacco] L'ETA' FORTE
Visualizza in formato PDF

23/04/15
GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEL DIRITTO D'AUTORE
Visualizza in formato PDF

14/02/15
DIRE L'AMORE
Visualizza in formato PDF

10/02/15
[Almanacco] GIORNO DEL RICORDO
Visualizza in formato PDF

22/01/15
[Almanacco] GIORNATA DELLA MEMORIA
Visualizza in formato PDF

24/11/14
[Almanacco] MAI PIU' VIOLENZA SULLE DONNE
Visualizza in formato PDF

08/10/14
[Almanacco] IL GIAPPONE
Visualizza in formato PDF

09/09/14
BCM PER LA LEGALITA'
Visualizza in formato PDF

06/06/14
[almanacco] GREEN
Visualizza in formato PDF

05/05/14
[almanacco] IDEE D'EUROPA
Visualizza in formato PDF

17/03/14
[almanacco] NARRAMI O MUSA
Visualizza in formato PDF

22/01/14
[almanacco] GIORNATA DELLA MEMORIA
Visualizza in formato PDF

03/01/14
[almanacco] GIPI. UNASTORIA
Visualizza in formato PDF

15/11/13
[almanacco] STOP. QUESTO NON E' AMORE
Visualizza in formato PDF

30/10/13
[almanacco] SGUARDI
Visualizza in formato PDF

26/09/13
[almanacco] VAJONT
Visualizza in formato PDF

09/08/13
[almanacco] I HAVE A DREAM
Visualizza in formato PDF

12/07/13
[almanacco] I CLASSICI DEL FUMETTO ITALIANO
Visualizza in formato PDF

08/06/13
[filmografie] LEGGERE IL CINEMA
Visualizza in formato PDF

21/05/13
IL MAGGIO DEI LIBRI
Visualizza in formato PDF

03/05/13
[almanacco] BRICIOLE DI FILOSOFIA
Visualizza in formato PDF

28/03/13
[almanacco] PABLO PICASSO
Visualizza in formato PDF

14/03/13
[filmografie] AMARE LE PAROLE
Visualizza in formato PDF

06/03/13
[almanacco] GABRIELE D'ANNUNZIO
Visualizza in formato PDF

18/02/13
[almanacco] BEPPE FENOGLIO
Visualizza in formato PDF

11/02/13
[almanacco] SYLVIA PLATH
Visualizza in formato PDF

03/01/13
[discografie] I MIGLIORI 100 DISCHI ITALIANI
Visualizza in formato PDF

01/01/13
[almanacco] GIORGIO GABER
Visualizza in formato PDF

16/11/12
[filmografie] FIGURE DI DONNE
Visualizza in formato PDF

18/10/12
SCRITTA E DESCRITTA.
Visualizza in formato PDF

22/08/12
[segnalibro] Si può
Visualizza in formato PDF

07/08/12
ITALY&ITALY
Visualizza in formato PDF

30/07/12
[segnalibro] GIRARE IL MONDO
Visualizza in formato PDF

29/07/12
[filmografie] PREMIATI A VENEZIA
Visualizza in formato PDF

14/07/12
[discografie] GLI ALBUM CHE HANNO FATTO IL ROCK
Visualizza in formato PDF

01/04/12
[filmografie] BIBLIOTECHE E BIBLIOTECARI NEL CINEMA
Visualizza in formato PDF

01/03/12
[filmografie] PREMIATI DA OSCAR!
Visualizza in formato PDF

01/02/12
[filmografie] PREMIATI A BERLINO
Visualizza in formato PDF

27/01/12
[filmografie] IN MEMORIA
Visualizza in formato PDF

15/12/11
STORIE BREVI
Visualizza in formato PDF

24/11/11
IL MALE OSCURO
Visualizza in formato PDF

14/11/11
FACCIA A FACCIA COL PC
Visualizza in formato PDF

01/10/11
[discografie] LA CANZONE D'AUTORE ITALIANA
Visualizza in formato PDF

29/09/11
SFOGLIA IL FILM!
Visualizza in formato PDF

11/09/11
11 SETTEMBRE 2011
Visualizza in formato PDF

09/09/11
[segnalibro] AMICI ANIMALI
Visualizza in formato PDF

01/08/11
LIBRI DA PREMIO 2
Visualizza in formato PDF

01/08/11
[discografie] I NOSTRI GRAMMY AWARDS!
Visualizza in formato PDF

08/07/11
[segnalibro] DIANA WYNNE JONES
Visualizza in formato PDF

01/07/11
[discografie] ARTISTI NEL 'ROCK & ROLL HALL OF FAME
Visualizza in formato PDF

21/06/11
1861-2011. L'ITALIA DEI LIBRI
Visualizza in formato PDF

21/06/11
[segnalibro] STORIE IN RIMA
Visualizza in formato PDF

08/06/11
[segnalibro] MA CHI SONO I MUMIN?
Visualizza in formato PDF

06/06/11
DIPINTI IN UN ROMANZO
Visualizza in formato PDF

09/05/11
GIORNO DELLA MEMORIA
Visualizza in formato PDF

23/04/11
GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO
Visualizza in formato PDF

01/04/11
[segnalibro] QUANTE MACCHINE
Visualizza in formato PDF

30/03/11
NOI E IL NOSTRO BAMBINO
Visualizza in formato PDF

21/03/11
L’ENIGMA DELL’ANIMA RUSSA
Visualizza in formato PDF

12/03/11
150 ANNI D'ITALIA UNITA
Visualizza in formato PDF

08/03/11
FRAU SCHUMANN
Visualizza in formato PDF

17/02/11
[segnalibro] MI SCAPPA LA...
Visualizza in formato PDF

03/02/11
LETTURE PER LE CLASSI SECONDE!
Visualizza in formato PDF

01/02/11
[filmografie] SULL'ALTRA SPONDA DELL'ATLANTICO
Visualizza in formato PDF

27/01/11
CAINO E ABELE
Visualizza in formato PDF

12/01/11
[segnalibro] POLO NORD E... POLO SUD
Visualizza in formato PDF

14/12/10
[segnalibro] NEVE A NATALE
Visualizza in formato PDF

11/12/10
[segnalibro] NATALE 2010
Visualizza in formato PDF

16/11/10
[segnalibro] BUONA ALIMENTAZIONE
Visualizza in formato PDF

15/11/10
[segnalibro] OGGI CUCINO IO!
Visualizza in formato PDF

04/11/10
[segnalibro] RACCONTAMI UNA FIABA
Visualizza in formato PDF

01/11/10
[filmografie] HORROR
Visualizza in formato PDF

23/10/10
INDIMENTICABILI ABITANTI
Visualizza in formato PDF

01/10/10
[filmografie] ROAD MOVIES
Visualizza in formato PDF

30/09/10
BIBLIOTECHE NELLA LETTERATURA
Visualizza in formato PDF

16/09/10
[segnalibro] SARA CONSIGLIA
Visualizza in formato PDF

15/09/10
[segnalibro] D'AMORE NON SI MUORE
Visualizza in formato PDF

14/09/10
[segnalibro] VIAGGIO NELLA NOTTE
Visualizza in formato PDF

14/09/10
[segnalibro] ALL YOU NEED IS LOVE!
Visualizza in formato PDF

09/09/10
[segnalibro] EROI + MOSTRI
Visualizza in formato PDF

05/09/10
[segnalibro] CORALE GRECA
Visualizza in formato PDF

03/09/10
[segnalibro] ELEMENTARE, WATSON.
Visualizza in formato PDF

01/09/10
[discografie] I DISCHI "TARGA TENCO"
Visualizza in formato PDF

01/08/10
[discografie] I MIGLIORI DISCHI DELLA STORIA SECONDO ROLLING STONE
Visualizza in formato PDF

20/07/10
[segnalibro] I MIEI LIBRI IN SPAGNOLO
Visualizza in formato PDF

02/07/10
DI GIOCO IN GIOCO. CRESCENDO
Visualizza in formato PDF

01/07/10
[segnalibro] CUORE BATTICUORE
Visualizza in formato PDF

14/06/10
[segnalibro] I MIEI LIBRI IN INGLESE
Visualizza in formato PDF

01/06/10
FIORI, ORTI E GIARDINI
Visualizza in formato PDF

01/06/10
[filmografie] EFFETTI SPECIALI. LE TAPPE
Visualizza in formato PDF

21/05/10
[segnalibro] ARTISTI - CHE VITE
Visualizza in formato PDF

07/05/10
[segnalibro] I SENZA PAROLE
Visualizza in formato PDF

01/05/10
[filmografie] BIOGRAFIE D'ARTISTA
Visualizza in formato PDF

25/04/10
[filmografie] LA RESISTENZA
Visualizza in formato PDF

21/04/10
[segnalibro] STORIE DENTRO UN QUADRO
Visualizza in formato PDF

07/04/10
[segnalibro] COCCOANIMALI
Visualizza in formato PDF

21/03/10
[segnalibro] DISEGNAMO!
Visualizza in formato PDF

08/03/10
[segnalibro] 1, 2, 3 PORCELLINI
Visualizza in formato PDF

01/03/10
[segnalibro] ED ECCO A VOI: GLI ANIMALI..
Visualizza in formato PDF

01/02/10
[segnalibro] RANE ROSPI RANOCCHI GIRINI..
Visualizza in formato PDF

01/02/10
[filmografie] DAL GULP AL CIAK
Visualizza in formato PDF

25/01/10
[segnalibro] STORIE BUFFE... BUFFISSIME
Visualizza in formato PDF

24/01/10
SCRITTO SUI BANCHI
Visualizza in formato PDF

20/01/10
[segnalibro] OGNI GIORNO UNA PAGINA
Visualizza in formato PDF

01/12/09
[filmografie] BABELE GLOBALE
Visualizza in formato PDF

30/11/09
[filmografie] LA MUSICA NEL CINEMA
Visualizza in formato PDF

05/11/09
[segnalibro] NON SOLO CALCIO
Visualizza in formato PDF

02/11/09
[filmografie] ICH BIN EIN BERLINER
Visualizza in formato PDF

29/10/09
[segnalibro] AMO QUEL CANE
Visualizza in formato PDF

11/10/09
[segnalibro] CANI DAVVERO SPECIALI
Visualizza in formato PDF

10/10/09
[segnalibro] LIBRI E LETTURA
Visualizza in formato PDF

03/10/09
[segnalibro] A SCUOLA DI MAGIA
Visualizza in formato PDF

10/09/09
PAROLENOTE
Visualizza in formato PDF

03/06/09
[segnalibro] IN FONDO AL MARE
Visualizza in formato PDF

02/06/09
[segnalibro] MERENDA DI STORIE '09
Visualizza in formato PDF

01/06/09
[segnalibro] CANI E GATTI
Visualizza in formato PDF

29/05/09
[segnalibro] TANTI MILIONI DI ANNI FA...
Visualizza in formato PDF

03/05/09
[segnalibro] USI E COSTUMI DEI DINOSAURI
Visualizza in formato PDF

01/05/09
[segnalibro] ANCHE QUESTA E' MUSICA
Visualizza in formato PDF

01/05/09
[segnalibro] ANCHE QUESTA E' MUSICA (2)
Visualizza in formato PDF

03/04/09
[segnalibro] Un orto un giardino un giardiniere!
Visualizza in formato PDF

02/04/09
[segnalibro] IO E LA MIA MAMMA
Visualizza in formato PDF

01/04/09
E' MATEMATICAMENTE ImPOSSIBILE!
Visualizza in formato PDF

01/04/09
[segnalibro] TANTA VOGLIA DI PRIMAVERA
Visualizza in formato PDF

28/02/09
[segnalibro] SIGNORI DEI MARI
Visualizza in formato PDF

26/02/09
I ROMANZI E LA STORIA
Visualizza in formato PDF

10/01/09
[segnalibro] AAARGH, PER TUTTI I PIRATI!
Visualizza in formato PDF

07/01/09
[segnalibro] LEZIONI DI PRINCIPESSSSOLOGIA
Visualizza in formato PDF

01/12/08
[segnalibro] QUANDO C'E' LA NEVE..
Visualizza in formato PDF

20/10/08
[segnalibro] I'M A HORSE... OF COURSE!
Visualizza in formato PDF

20/10/08
IL MOSAICO LETTERARIO DELL'AMERICA LATINA
Visualizza in formato PDF

10/10/08
90° DELLA FINE DELLA GRANDE GUERRA
Visualizza in formato PDF

01/10/08
[segnalibro] VERSO CAMELOT
Visualizza in formato PDF

22/09/08
DUE RUOTE E UN LIBRO
Visualizza in formato PDF

01/08/08
[segnalibro] LIBRI DI LIBRI
Visualizza in formato PDF

21/07/08
[segnalibro] PECHINO 2008. OLIMPIADI DI PACE
Visualizza in formato PDF

03/07/08
[segnalibro] TERRA! TERRA!
Visualizza in formato PDF

02/07/08
[segnalibro] PERLE E PERLINE
Visualizza in formato PDF

01/07/08
[segnalibro] DA GRANDE FARO' IL CALCIATORE
Visualizza in formato PDF

15/06/08
[segnalibro] QUANTI COLORI!
Visualizza in formato PDF

04/06/08
PICCOLA GUIDA AL PAESE CHE NON C'E'
Visualizza in formato PDF

01/05/08
[segnalibro] MI LEGGI UNA STORIA
Visualizza in formato PDF

02/04/08
[segnalibro] UN ANNO COL FANTASMA
Visualizza in formato PDF

01/04/08
[segnalibro] MUSICI, GIOCOLIERI E SALTIMBANCHI
Visualizza in formato PDF

01/04/08
[segnalibro] AL LUPO AL LUPO!
Visualizza in formato PDF

21/03/08
POESIE SULLA POESIA
Visualizza in formato PDF

01/03/08
[segnalibro] TANTI AUGURI PER TE
Visualizza in formato PDF

01/02/08
PROFUMO DI NEVE
Visualizza in formato PDF

10/01/08
[segnalibro] FACCIO SPORT
Visualizza in formato PDF

25/12/07
[segnalibro] GIOCA, RIMA, FILASTROCCA
Visualizza in formato PDF

20/12/07
[segnalibro] LA BEFANA VIEN DI NOTTE
Visualizza in formato PDF

15/12/07
[segnalibro] UNA STELLA NELLA NOTTE
Visualizza in formato PDF

10/12/07
[segnalibro] STORIE DI NATALE
Visualizza in formato PDF

05/12/07
[segnalibro] ARRIVA BABBO NATALE
Visualizza in formato PDF

03/12/07
[segnalibro] SPECTACLE MERVEILLEUX
Visualizza in formato PDF

02/12/07
[segnalibro] DRAGO... LOGICO[2]
Visualizza in formato PDF

01/12/07
[segnalibro] DRAGO... LOGICO[1]
Visualizza in formato PDF

20/11/07
[segnalibro] RIMA RIMA PICCOLINA
Visualizza in formato PDF

10/11/07
[segnalibro] PICO POMELO E PENNACCHIO
Visualizza in formato PDF

20/10/07
[segnalibro] LIBRI DA GUSTARE
Visualizza in formato PDF

13/10/07
[segnalibro] W LA PAPPA
Visualizza in formato PDF

07/10/07
[segnalibro] BAMBINI IN CUCINA
Visualizza in formato PDF

04/10/07
[segnalibro] GATTI, GATTINI, GATTACCI!!!
Visualizza in formato PDF

03/10/07
[segnalibro] LUPI, COCCODRILLI E SPORCHE BESTIE!
Visualizza in formato PDF

02/10/07
LESSICO FAMIGLIARE
Visualizza in formato PDF

20/09/07
[segnalibro] LA MIA SCUOLA MATERNA
Visualizza in formato PDF

13/09/07
[segnalibro] TUTTI A SCUOLA? (SECONDA VERSIONE)
Visualizza in formato PDF

11/09/07
[segnalibro] TUTTI A SCUOLA
Visualizza in formato PDF

02/07/07
MESSAGGI IN BOTTIGLIA. PAROLE CHE ARRIVANO DAL MARE
Visualizza in formato PDF

01/07/07
[segnalibro] VELOCI VELOCI VELOCISSIMI VEICOLI
Visualizza in formato PDF

07/05/07
TUTTO IN UN RACCONTO
Visualizza in formato PDF

30/04/07
[segnalibro] LE RUOTE CORRONO
Visualizza in formato PDF

27/04/07
[segnalibro] IMPARO A...
Visualizza in formato PDF

25/04/07
[segnalibro] TOCCA QUI!
Visualizza in formato PDF

23/04/07
[segnalibro] PAPER DREAMS...
Visualizza in formato PDF

19/04/07
[segnalibro] FACCIAMO FINTA CHE...
Visualizza in formato PDF

14/04/07
[segnalibro] E' ARRIVATA LA PRIMAVERA
Visualizza in formato PDF

08/04/07
[segnalibro] TI LASCERÒ SENZA PAROLE
Visualizza in formato PDF

07/04/07
[segnalibro] C'ERA UNA VOLTA...
Visualizza in formato PDF

06/04/07
[segnalibro] PERSONAGGI DA SFOGLIARE
Visualizza in formato PDF

05/04/07
[segnalibro] DORMI DORMI...
Visualizza in formato PDF

04/04/07
[segnalibro] LA MIA MAMMA E IL MIO PAPÀ
Visualizza in formato PDF

03/04/07
[segnalibro] IL MONDO INTORNO A ME
Visualizza in formato PDF

01/03/07
NON MANGIATE QUESTA BIBLIOGRAFIA
Visualizza in formato PDF

23/12/06
[segnalibro] LIBRI AL FREDDO
Visualizza in formato PDF

05/12/06
[segnalibro] UN LIBRO AL GIORNO
Visualizza in formato PDF

04/12/06
[segnalibro] STORIE DI AMICI
Visualizza in formato PDF

03/12/06
[segnalibro] PERSONAGGI DA SFOGLIARE
Visualizza in formato PDF

02/12/06
[segnalibro] STRENNE 2
Visualizza in formato PDF

01/12/06
CORRISPONDENZE. Libri in forma di lettera.
Visualizza in formato PDF

01/12/06
[segnalibro] STRENNE 1
Visualizza in formato PDF

14/11/06
[segnalibro] A VOCE ALTA...
Visualizza in formato PDF

12/11/06
[segnalibro] ANCH'IO HO UN AMICO
Visualizza in formato PDF

11/11/06
[segnalibro] TRA LE RIME
Visualizza in formato PDF

09/11/06
[segnalibro] INCANTESIMI, RANOCCHI, PRINCIPESSE
Visualizza in formato PDF

07/11/06
[segnalibro] FATINE
Visualizza in formato PDF

05/11/06
[segnalibro] COCCOLE E CAREZZE
Visualizza in formato PDF

01/11/06
[segnalibro] RIMIAMO UN PO'
Visualizza in formato PDF

01/11/06
[segnalibro] QUANTI CAPRICCI
Visualizza in formato PDF

03/10/06
[segnalibro] PAGINE DALLA CINA
Visualizza in formato PDF

02/10/06
[segnalibro] PAROLE IN ARABO
Visualizza in formato PDF

01/10/06
DI CITTA' IN CITTA'. DI LIBRI IN LIBRO.
Visualizza in formato PDF

03/09/06
[segnalibro] FIGLIE DELLA LUNA
Visualizza in formato PDF

02/09/06
[segnalibro] MAGIA DI STREGA
Visualizza in formato PDF

01/09/06
[segnalibro] STREGHE E STREGHINE
Visualizza in formato PDF

01/06/06
QUA LA ZAMPA!
Visualizza in formato PDF

01/04/06
PAGINE NATURALI
Visualizza in formato PDF

01/01/06
VITE NARRATE
Visualizza in formato PDF

20/09/05
SCRITTORI... AL CINEMA
Visualizza in formato PDF

08/07/05
ESTATE IN GIALLO...NOIR
Visualizza in formato PDF

01/06/05
LIBRI DA PREMIO
Visualizza in formato PDF

15/04/05
ORIENTARSI... IN ORIENTE
Visualizza in formato PDF

20/02/05
LETTURE AL FEMMINILE
Visualizza in formato PDF

26/01/05
GIORNO DELLA MEMORIA
Visualizza in formato PDF

29/11/04
LEGGERE LEGGèRI
Visualizza in formato PDF

25/10/04
PAGINE CREATIVE
Visualizza in formato PDF

26/09/04
UN LIBRO PER PROFESSIONE
Visualizza in formato PDF

21/08/04
LETTURE IN MOVIMENTO
Visualizza in formato PDF

19/07/04
LEGGERE DI MUSICA
Visualizza in formato PDF

14/06/04
VIAGGI DA SFOGLIARE
Visualizza in formato PDF

13/06/04
GLI INNAMORATI DEGLI SCACCHI
Visualizza in formato PDF

15/05/04
NATURALMENTE... LIBRI
Visualizza in formato PDF

24/04/04
DUE RUOTE E UN LIBRO
Visualizza in formato PDF

15/03/04
UN UNIVERSO DI LIBRI
Visualizza in formato PDF

15/02/04
UN LIBRO PER AMICA
Visualizza in formato PDF
Piccoli
Bambini
Ragazzi
Giovani Adulti
Adulti
febbraio - aprile 2010
SCRITTO SUI BANCHI
Immagine News
Illustrazione di Giuseppe Sartorio © Mondadori 2009
Racconti della scuola di oggi e quella di ieri.

 

Eraldo Affinati, La città dei ragazzi, Milano, Mondadori, 2008. 853.91 AFF
Si chiamano Ali, Mohammed, Francisco, Ivan. Hanno quindici, sedici anni. Vengono dal Maghreb, dal Bangladesh, da Capo Verde, dalla Nigeria, dalla Romania, dall'Afghanistan. Sono arrivati in Italia nei modi più strani: a piedi, nascosti sotto i camion. Devono imparare a leggere, scrivere, trovare un lavoro e rendersi autonomi. Ma soprattutto avrebbero bisogno di crescere e diventare grandi. È un fiume tumultuoso d'umanità lancinante di cui vediamo soltanto la foce, sui banchi di scuola, per strada.

Giulia Alberico, Cuanta pasion! : storie di fatica, d'avventura e d'amore nella scuola pubblica italiana, Milano, Mondadori, 2009. 371.0092 ALB
Si sta facendo largo tra noi italiani la sensazione che la scuola sia totalmente fuori controllo e forse è proprio così. Ognuno di noi è certo che "ai suoi tempi" si studiasse decisamente di più e che "certe cose" in classe erano decisamente inconcepibili, e non si può dire che non sia vero. Eppure è altrettanto chiaro che nulla più della scuola è in grado si svelarci lo stato di salute di un paese e in quali condizioni si troverà ad affrontare il futuro.

Vittorino Andreoli, Lettera a un insegnante, Milano, Rizzoli, 2006. 371.1 AND
Gli insegnanti sono spesso al centro di pretese impossibili da soddisfare: devono sopperire alle carenze delle famiglie, proporre modelli opposti a quelli considerati vincenti dalla società, fornire nozioni e insieme occuparsi delle esigenze emotive dei ragazzi, fino a essere considerati responsabili dei loro disagi psicologici che talvolta sfociano in tragedie.

Andrea Bajani, Domani niente scuola, Torino, Einaudi, 2008. 305.235 BAJ
L'autore è ritornato prima tra i banchi di scuola e poi in gita di classe a distanza di 15 anni dal suo esame di maturità. Il risultato è un reportage ironico sull'Italia dei teenagers, raccontato da un infiltrato, poi diventato in qualche modo ostaggio dei ragazzi, tra chiacchiere sul pullman, foto di classe e improbabili discoteche turistiche.

Chetan Bhagat, Un misero 18, Roma, E/O, 2008. 828.99353 BHA
Per i tre amici protagonisti del romanzo, con la loro media del diciotto scarso, non sarà facile affrontare i quattro anni dell'lndian Institute of Technology, uno dei più prestigiosi college del mondo. Tra nonnismo, genitori, professori cattivissimi, esami spaventevoli, compiti infiniti, nottate in bianco, alcol, spinelli, Pink Floyd, lettere, fantasmi del passato, corse in motorino, corsie d'ospedale, comitati disciplinari, amore e soprattutto tanta amicizia, sono loro i primi a chiedersi se ce la faranno.

Alessandro Banda, Scusi, prof, ho sbagliato romanzo, Parma, Guanda, 2006. 853.92 BAN
In una scuola di una piccola città del Tragedistan, i professori sono riuniti in una sfibrante assemblea: perché nel mondo burocratizzato dell'istruzione, tra crediti scolastici, scrutinii e circolari incomprensibili, urge un imperativo che non può più essere ignorato: essere moderni.

Giorgio Bassani, Dietro la porta, Torino, Einaudi. 853.91 BAS
Nel microcosmo dell'adolescenza già sono contenuti i contrasti e i drammi delle vite mature; i banchi di scuola rinserrano una società in embrione, ribollente d'ambizioni, dolori, ferocie, frustrazioni. Continuando a evocare ambienti e atmosfere con precisa fedeltà storica, l'arte di Bassani si è questa volta calata nel piccolo inferno d'una prima liceo.

François Bégaudeau, La classe, Torino, Einaudi, 2008. 843.92 BEG
Romanzo che ha al centro la scuola, la difficoltà di essere professori in un mondo in cui troppo spesso gli adulti sono o sospettano di essere dalla parte del torto. Intessuto di dialoghi comici e bizzari che hanno il ritmo di un rap, il libro misura la distanza tra la fissità del sapere scolastico e l'allegra fluidità dell'immaginario studentesco, ma non dà giudizi e non si schiera a favore dell'uno o dell'altro. Ne fotografa l'abissale incompatibilità con l'idea che ormai è nella scuola che si gioca l'unica vera lotta di "classe".

Enrico Brizzi, Jack Frusciante è uscito dal gruppo, Milano, Baldini Castoldi Dalai, 2004. GA. 853.91 BRI
Il mondo sommerso e inquieto dei giovani nati nella seconda metà degli anni Settanta raccontato come una specie di "affresco italiano" sul passaggio dall'adolescenza all'età adulta. Il protagonista è un diciassettenne che ama i Pistols e i Red Hot Chili Peppers e, soprattutto, una ragazza che frequenta il suo stesso liceo.

Charlotte Bronte, Il professore, Milano, Baldini & Castoldi, c2003. 823.7 BRO
La storia di un uomo sensibile e colto, che fugge da un lavoro pesante e competitivo nella zona industriale dello Yorkshire per andare a insegnare in una scuola in Belgio.

Domenico Chiesa e Cristina Trucco Zagrebelsky, La mia scuola : chi insegna si racconta, Torino, Einaudi, 2006.
Gli insegnanti di tutta Italia - a partire da esperienze personali, dalla vita quotidiana in classe - raccontano cosa significhi oggi insegnare: tra difficoltà, riforme, molte frustrazioni e qualche gioia. Grazie a un'iniziativa promossa nelle scuole, dal sito web della casa editrice Einaudi e da "La Stampa", docenti di tutta la Penisola hanno fatto pervenire i propri racconti in prima persona. Il risultato è un ritratto corale della scuola dei nostri giorni, dal Nord al Sud.

Jonathan Coe, La casa del sonno, Milano, Feltrinelli, 1998. 823.91 COE
Un edificio abbarbicato in cima a uno scoglio a picco sull'oceano: la "casa del sonno". Nei primi anni Ottanta è un alloggio per studenti universitari. E' qui che si incontrano, si sfiorano o s'ignorano i destini dei personaggi.

Arnaldo Colasanti, Gatti e scimmie, Milano, Rizzoli, 2001. 853.91 COL
Un uomo quarantenne, insegnante di scuola, trascorre i suoi pomeriggi nella grande sala della biblioteca Alessandrina, nel cuore dell'università La Sapienza di Roma. Deve preparare una breve conferenza su Giorgio Caproni per i suoi alunni. Legge, ricorda, sente nel silenzio della sala tutta la perplessità per un'esistenza che scorre veloce e incerta. La poesia di Caproni, commentata piano piano, diventa lo schermo su cui proiettare il sentimento della vita.

Giuseppe Culicchia, Il paese delle meraviglie. Milano, Garzanti, 2004 853.91 CUL
Ambientata nel 1977, questa storia di scuola e di amicizia ci restituisce gli umori e le sensazioni della generazione degli attuali quarantenni, allora adolescenti disorientati tra le lusinghe dei primi televisori a colori e la tragedia del terrorismo: una generazione che non ha ancora trovato il proprio posto nel mondo, e cerca nelle radici della propria educazione sentimentale e politica una chiave di lettura per affrontare il presente.

Marcello D'Orta, Io speriamo che me la cavo : sessanta temi di bambini napoletani, Milano, A. Mondadori. 853.91 DOR
Colorati, vitalissimi, spesso sgrammaticati e scoppiettanti di humour involontario i temi fatti dai bambini della scuola elementare di Arzano e raccolti dal maestro D'Orta sono ormai diventati un caso letterario e sociologico. Una cronaca che rappresenta meglio di tanti trattati la realtà sconcertante del nostro paese.

Edmondo De Amicis, Cuore, Torino, G. Einaudi, 1972. 853.8 DEA.
Il diario di Enrico, un bimbo torinese di terza elementare, ci conduce per mano giorno dopo giorno attraverso le diverse tappe di un anno scolastico denso di avvenimenti gioiosi e tristi. Lo scrivano fiorentino, la maestrina dalla penna rossa, il severo maestro Perboni, il buon compagno Garrone, il povero figlio del carbonaio sono tra i piccoli grandi protagonisti dell'Italia risorgimentale che in questo libro prende vita ancora oggi, a oltre cento anni dalla pubblicazione.

Andrea De Carlo, Due di due /. - Milano : CDE, c1989. - 385 p. ; 21 cm 853.91 DEC
L'amicizia fra Mario, l'io narrante, e Guido, un suo compagno prosegue lungo gli anni Settanta e Ottanta: a scuola e fuori scuola, fino all'età adulta.

Philippe Delerm, Il portico, Milano, Frassinelli, 2000. 843.91 DEL
Sebastian Senecal è un professore di lettere e filosofia di quarantacinque anni: ha una moglie e due bambini, è appassionato del suo lavoro e dei suoi studi e sa apprezzare i piccoli piaceri della vita. All'avvicinarsi dell'estate, decide di fare qualcosa di insolito e per lui entusiasmante: costruire un fantastico portico nel suo giardino, in cui passeggiare e ragionare di filosofia...

Fulvio Ervas, Follia docente, Milano, Marcos y Marcos, 2009. 853.92 ERV
Carlotta e Brigitta sono ziette adorabili: maestre a riposo, gestiscono con grazia e sottile perfidia il Collegio docenti di Venezia, alloggio ideale per professori alle prime armi. Accolgono a braccia aperte il giovane Elia, sommergendolo di coccole e consigli non richiesti; sono le prime a individuare in lui i sintomi di follia docente. La cura? Omeopatica, s'intende: l'equivalente di una flebo di scuola che verrà.

Marco Galiero, Educare per una cittadinanza globale. Costruire un mondo giusto a partire dalla scuola, Bologna, Emi, 2009. 370.117/EDU
In un mondo che cambia, non possono che cambiare anche le persone e le istituzioni. Se cambia la famiglia, come addestrarla ad affrontare le sfide del mondo moderno? E la scuola?La scuola di oggi è chiamata a diventare struttura di educazione per una cittadinanza globale: una nuova prospettiva che esige ripensamento dei metodi, dei contenuti, delle proposte a breve e lunga scadenza.

Elena Gianini Belotti, Prima della quiete.Storia di Italia Donati, Milano, Rizzoli, 2003
Nel borgo dove insegna ai figli dei contadini, Italia non deve misurarsi soltanto con la penuria di mezzi e strumenti tipica della scuola pubblica dell'epoca. L'assenza di inchiostro e libri di testo, la sporcizia della stanza, le assenze dei bambini alle prese con le scadenze del lavoro dei campi sono poca cosa rispetto ai veri nemici della maestra: la tracotanza del sindaco, un borioso signorotto che le impone di vivere nel suo palazzo al pari delle sue numerose conquiste femminili, la malafede della gente del posto...

Mario Giordano, 5 in condotta : tutto quello che bisogna sapere sul disastro della scuola, Milano, Mondadori, 2009 379.45 GIO
L'ultimo libro della Bibbia? L'apocalisse. Tiepolo? Il fratello di Mammolo. Vasco de Gama? Circoncise l'Africa. E l'Infinito di Leopardi? Leopardare. Benvenuti nella scuola italiana, che in dieci anni nelle superiori ha promosso nove milioni di alunni (tanti quanti la popolazione della Svezia) con lacune gravissime, che porta in quinta elementare un bambino su due con problemi di lettura e manda all'università giovani convinti che il Perù sia un biscotto al cioccolato.

Gianfranco Giovannone, Perché non sarò mai un insegnante; seguito da Perché ho fatto il prof., Milano, Longanesi, 2005 371.10945 GIO
L'autore, docente in un liceo, ha assegnato ai propri studenti un tema sulla professione di insegnante, affinché ciascuno esprimesse con franchezza le proprie idee sull'argomento. Di quei temi viene proposta una scelta, preceduta da un'introduzione del critico letterario Giovanni Pacchiano, per molti anni insegnante e poi preside, e da uno scritto in cui l'autore svolge considerazioni spesso ironiche ma anche propositive, su una realtà - quella della scuola - obsoleta nelle strutture, con insegnanti demotivati e studenti spesso smarriti, alla ricerca di punti di riferimento.

Francesca Giusti, Lettera di una professoressa. Trent'anni dopo Barbina, Roma, Donzelli, 1998. 370.193 4/GIU

Joanne Harris, La scuola dei desideri, Milano, Garzanti, 2006. 823.91 HAR
È l'inizio del semestre e a St. Oswald, collegio esclusivo maschile nel nord dell'Inghilterra, si respira aria di cambiamenti. Nuove materie vengono introdotte e vecchie eliminate. Con l'avvento dell'informatica e delle lingue moderne, il professore di latino Robert Stratley, un tempo direttore degli Studi Classici, ora relegato in un angolo polveroso della nuova sezione di Lingue, sta per lasciare il posto alle nuove leve....

Ernst Jünger, Tre strade per la scuola: vendetta tardiva, Parma, Guanda, 2007.
833.91 JUN
Giunto alla soglia dei novant'anni, Jünger si misurò con il proprio lontano passato di bambino: lo fece in questo breve ma teso romanzo, intrecciando i tre percorsi fisici che lo conducevano a scuola con i ricordi di quell'epoca che non lo avevano mai lasciato.

Stephen King, Carrie. Milano, Bompiani, 2003. 813.5 KIN
La storia di Carrie White, una liceale che vive in una piccola città del Maine con una madre ossessionata dalla religione. Goffa, solitaria, vittima dei tiri mancini dei suoi coetanei, Carrie scopre gradualmente di avere poteri telecinetici, poteri che si erano già manifestati all'età di tre anni, dopo il primo choc della sua vita. Un giorno, l'innocente e beffeggiata Carrie userà il suo potere e sarà ovunque orrore, distruzione e morte.

Erri de Luca, In alto a sinistra, Milano, Feltrinelli, 1994. 853.91 DEL
Le storie di questo libro stanno nel perimetro di quattro cantoni: un'età giovane e stretta, di preludio al fuoco; una città flegrea e meridionale; la materia di qualche libro sacro; gli anni di madrevita operaia di uno che nacque in borghesia. (Erri De Luca)

Antonella Landi, La profe : diario di un'insegnante con gli anfibi, Milano, A. Mondadori, 2007. 853.92 LAN
Ci vogliono gli anfibi per calarsi in questa scuola. Ci vuole il coraggio di contaminarsi, lasciarsi sorprendere, abbandonare i pregiudizi e fidarsi solo di quello che si prova tutti i giorni entrando in classe. Ci vuole una voce nuova, che ha sciacquato i panni in Internet, per raccontare senza caricature una nuova generazione che ti manda SMS con scritto "PROFE LVB" e ti scatta foto col cellulare. E allora si scopre, nella sincerità spudorata di un diario, che se la prendi dal verso giusto la scuola è bella, nonostante tutto, anche se non si applica.

David Lodge, Il prof è sordo, Milano, Bompiani, 2009. 823.914 LOD
Desmond Bates è un professore di linguistica in pensione e come tale cerca di godersi le piccole gioie della vita quotidiana: ma a dirla tutta, non è convinto che le giornate trascorse lontano dal Dipartimento e dalle sessioni d'esame siano poi questo grande spasso

David Lodge, Scambi, Milano, Tascabili Bompiani. 823.91 LOD
Due paesi "divisi da una lingua in comune". Due città lontane. Due professori. Due mondi universitari diversi. Due progetti di vita. E due mogli, quattro figli. Due case. una simmetria perfetta o quasi. In seguito a un gemellaggio di atenei i due professori universitari, uno americano e l'altro inglese, si scambiano i posti di lavoro.

Marco Lodoli,I professori e altri professori, Torino, Einaudi, 2003. 853.91 LOD
Un libro di racconti sull'insegnamento, il suo fascino, le sue ambiguità, le sue sorprese.

Marco Lodoli, Grande circo invalido, Torino, Einaudi, 1993. 853.91 LOD
Capitolo di una trilogia in cui si muovono personaggi alla ricerca di identità nuove, assorbiti in lavori precari e improbabili, parabole esistenziali segnate da abbandoni, perdite, fallimenti. "Una sorta di Inferno, Paradiso e Purgatorio dove la realtà viene restituita con un linguaggio svelto, funzionale, ma sulla cui superficie aspra e acida cade una velatura surreale e penetrata di humour".

Marilena Lucente, Scritto sui banchi, Napoli, Cargo, 2005.
Un racconto tanto veritiero e impietoso da sembrare paradossale, un ritratto della scuola di oggi e una ricognizione sulle ragioni che la fanno apparire talvolta impossibile e detestabile, ma rendono ogni edificio scolastico, ogni aula, ogni banco, irriverente e irresistibile.

Raffaele Mantegazza, Lettera a uno studente, Troina, Città aperta edizioni, 2008. 370.15/MAN
Una lettera di parte, una lettera schierata, una lettera "politica", una lettera non innocente. Lettera di un professore ad uno studente nel tentativo di comunicare a partire da ciò che li differenzia piuttosto che da quello che li unisce. Oggetto della lettera è la stessa relazione educativa, se questa relazione sia possibile e se abbia ancora un senso.

Vincenzo Mantovani, Il cattivo maestro, Firenze, Giunti, 1997. 853.91 MAN
Professore di filologia romanza all'università Statale di Milano negli anni Sessanta, Pareschi vive oggi in esilio a Nizza, dopo aver scontato una condanna per terrorismo. Il passato di "cattivo maestro" torna a perseguitarlo quando Nanni, un tempo capo delle Br, viene misteriosamente ucciso in carcere dopo aver chiesto di incontrare proprio lui, Lorenzo. Sebbene sia stato un "fiancheggiatore" ingenuo, piuttosto che un vero ideologo della rivoluzione armata, il professore è costretto a un doloroso riesame: dunque ricostruisce insieme a Edwina, un'amica inglese, il percorso accidentato e contraddittorio che dalle rivolte degli anni Sessanta portò agli "anni di piombo".

Paola Mastrocola, Una barca nel bosco, Parma , Guanda, 2004. 853.91 MAS
Questa è la storia di Gaspare Torrente, figlio di pescatore e aspirante latinista, approdato a Torino da una piccola isola del Sud Italia. Un ragazzo come lui, che a tredici anni traduce Orazio e legge Verlaine, deve volare alto, deve fare il liceo e dimenticare il piccolo mondo senza tempo dell'isola. E allora eccolo entrare al liceo, dove non trova grandi maestri ma insegnanti impegnati a imbastire compresenze, eccolo accanto ai compagni, con le scarpe sbagliate e la felpa senza cappuccio. È fuori moda, fuori tempo, fuori posto: un pesce fuori dalla sua acqua, una barca in un bosco.


Paola Mastrocola, La gallina volante, Parma, Guanda, 2000. 853.91 MAS
Volare: innalzarsi da terra, distaccarsi dalle angustie della quotidianità, rifuggire dalla banalità che appesantisce ogni nostra azione, impedendoci di alzare lo sguardo al di sopra della linea dell'orizzonte.
A questo dovrebbe servire la scuola. Così pensa Carla, una insegnante di lettere in una scuola superiore della periferia torinese.

Paola Mastrocola, La scuola raccontata al mio cane, Parma, Guanda, 2004. 853.91 MAS
Che cosa può ancora fare un'insegnante che ama il suo lavoro? Quali sono le prospettive di un mestiere che non sa nemmeno più riconoscere se stesso? Un racconto-riflessione, amaro e divertito, sulla nuova scuola italiana, le sue follie e il suo declino che pare inarrestabile.

Lucio Mastronardi, Il maestro di Vigevano, Torino, Einaudi, 1994. 853.91 MAS
L'ambiente dei maestri elementari, categoria che il mondo economico non ha toccato e che continuano a sperare nelle promozioni di qualifica, nella pensione, negli scatti del "coefficente", in mezzo a un universo sempre più avido di benessere realizzato in gran fretta.

Frank McCourt, Ehi, prof!, Milano, Adelphi, 2006. 813.5 MCC
Negli anni Cinquanta, i cieli delle città americane pullulavano di oggetti volanti non identificati. L'oggetto che il primo giorno di scuola attraversa il cielo della classe, sotto gli occhi attoniti del professor Frank McCourt, è identificabilissimo: un panino che l'immancabile mamma italiana ha farcito, a beneficio del suo pupo, con peperoni, cipolla, formaggio fuso e mortadella...

Greg Mortenson, David Oliver Relin ; Tre tazze di te : la storia di un uomo che ha sconfitto il terrorismo ...una scuola alla volta, San Lazzaro di Savena : Nuovi mondi media, c2006. 371.82342 MOR
Nel 1993, lo scalatore americano Greg Mortenson, dopo un tentativo fallito di raggiungere la vetta del K2 e una difficile discesa che mette a repentaglio la sua vita, giunge nello sperduto villaggio di Korphe, nel Karakorum pakistano. Gli abitanti lo curano per sette settimane, e per sdebitarsi Greg promette loro che tornerà a costruire una scuola. "Tre tazze di tè" è la storia di quella promessa, delle difficoltà incontrate per mantenerla.

Margherita Oggero, La collega tatuata, Milano, A. Mondadori, 2002. 853.91 OGG
La protagonista è una "profia", una professoressa di mezza età, con una normale famiglia composta da due figli mediamente rompiscatole e un marito mediamente polemico verso la cucina affrettata di una donna che lavora fuori casa. Quando a scuola arriva una collega nuova, la bionda, ricca, elegante Bianca De Lenchantin, la nostra eroina non è per niente disposta a trovarla simpatica. Solo quando Bianca viene uccisa, senza nessuna apparente ragione, la nostra professoressa troverà il modo di sfoderare il proprio talento investigativo.

Margherita Oggero, Orgoglio di classe : piccolo manuale di autostima per la scuola italiana e chi la frequenta, Milano, Mondadori, 2008. 371.00945 OGG
Perché gli studenti di oggi sono il Paese del futuro, e rendere la vita migliore a loro, ai loro genitori, ai loro insegnanti può contribuire all'aumento della natalità e alla diffusione di valori condivisi. Ma negli ultimi anni la scuola è stata curata da molti medici e sottoposta a un eccesso di cure fantasiosamente sperimentali: in seguito alle quali non solo non si è ripresa, ma ha visto peggiorare i propri sintomi, sino a trovarsi in prognosi riservata. Che fare, adesso?

Sandro Onori, Registro di classe, Torino : Einaudi, 2000. 853.91 ONO
Registro di classe è prima di tutto il diario di un anno di vita. E' un breviario rivolto agli studenti, ai genitori, alla società civile, ma che lo scrittore destina soprattutto a se stesso. In questo libro Onofri mette in gioco la sua vita intera e in particolare quell'adolescenza che lo ha visto così simile agli studenti proletari con cui condivide una sorta di cromosoma interiore.

Giovanni Pacchiano, Ho sposato una prof, Venezia : Marsilio, 1996. 853.91 PAC
Protagonista del romanzo è la dolce professoressa-moglie, sorridente e disperatamente generosa, imprigionata nel suo molteplice ruolo di insegnante e lavoratrice domestica e moglie e figlia di una madre dispotica: brandelli di vita scolastica passata e presente.

Daniel Pennac, Diario di scuola, Milano, Feltrinelli, 2008. 843.91 PEN
L'autore affronta il grande tema della scuola dal punto di vista degli alunni. In verità dicendo "alunni" si dice qualcosa di troppo vago: qui è in gioco il punto di vista degli "sfaticati", dei "fannulloni", degli "scavezzacollo", dei "marioli", dei "cattivi soggetti", insomma di quelli che vanno male a scuola. Pennac, ex scaldabanco lui stesso, studia questa figura popolare e ampiamente diffusa dandogli nobiltà, restituendogli anche il peso d'angoscia e di dolore che gli appartiene.

Gianmarco Perboni, Perle ai porci : diario di un anno in cattedra : da carogna, Milano, Rizzoli, 2009. 853.92 PER
Settembre il giorno della prima campanella. Il professor Perboni prende servizio come docente di Lingua e letteratura inglese all'Istituto tecnico De Bernardi nel corso C. Il più ostico, a detta della vicepreside. Un corso come tutti gli altri, è convinto Perboni, lui che con svariati anni di insegnamento alle spalle, prima da precario, poi di ruolo - conosce bene gli studenti italiani di oggi. Una generazione scoraggiante, irrecuperabile, bovinamente supina.

Francesco Piccolo, E se c'ero, dormivo, Milano, Feltrinelli, 1998. 853.91 PIC
C'è una ragazza sfuggente e amata, di nome Claudia. C'è Dario, figura ideale e idealizzata di leader del movimento studentesco di una città di provincia. E c'è il mondo del basket, raccontato in tutta la sua tensione mozzafiato. Amore, politica e sport stanno come universi comunicanti in questa cronaca della fine di un'adolescenza vissuta intensamente e ricordata con struggimento e ironia. Le scorribande e le traversie di chi incomincia a capire che la vita è molto complicata, certe volte assurda, certe volte dolorosa, ma che è meglio ascoltare bene il propiro cuore, anche quando la testa non sta attenta.

Elisabetta Rasy, Tra noi due, Milano, Rizzoli, 2002. 853.91 RAS
Perché la signorina Emilia Starita, che incanta gli alunni con versi seducenti e oscuri nelle sue lezioni di francese, scompare improvvisamente un'estate?

Lidia Ravera, Marco Lombardo Radice, Porci con le ali Roma, Savelli, 1976
Rocco e Antonia sono due sedicenni che al Liceo Mamiani di Roma partecipano attivamente alle occupazioni e ai dibattiti sull'autogestione scolastica, attorniati da funzionari di partito a caccia di consensi politici e di effusioni amorose, genitori di sinistra incapaci di comunicare, collettivi studenteschi che impongono i riti dell'autocoscienza di gruppo a detrimento degli spazi di coppia. Un libro tenero e divertente, per rileggere una pagina del nostro recente passato, e scoprirne le distanze dall'oggi.

Lalla Romano, Un caso di coscienza, Torino, Bollati Boringhieri, 1992. 853.91 ROM
Una storia amata e conservata nella memoria, dentro alla scuola.

Marco Santagata, L'amore in se', Parma, U. Guanda, 2006. 853.91 SAN
In un'aula dell'università di Ginevra echeggiano i versi d'amore di Petrarca: davanti ai suoi studenti, un italianista legge e commenta, interpreta, e mentre la poesia risuona tra le pareti, nella memoria del professore a poco a poco riaffiora una lontana storia d'amore, che va a intrecciarsi in modo inaspettato e imprevedibile con la sua vita presente.

Scuola di Barbiana, Lettera a una professoressa, Firenze, Libreria Editrice Fiorentina, 1988. 371 LET

Antonio Scurati, Il sopravvissuto, Milano, Bompiani, 2005. 853.92 SCU
Vitaliano Caccia, ventenne bello e dannato, dotato di un fascino terribile e inesorabile, si presenta in tremendo ritardo e munito di pistola davanti alla commissione che ha già deciso, con ingiusta severità e per poco limpidi secondi fini, di respingerlo all'esame di maturità. Senza dire una parola, a sangue freddo, il ragazzo compie una strage, lasciando come unico sopravvissuto il narratore, il professore di filosofia Andrea Marescalchi, a interrogarsi su un gesto di cui si sente non solo vittima ma forse, in qualche modo, occulto e involontario ispiratore.

Curtis Sittenfeld, Prep, Milano, Rizzoli, 2006. 813.6 SIT
Lee Fiora, quattordicenne cresciuta in una cittadina dell'Indiana, ottiene una borsa di studio per la preparatory ("prep") school di Ault, nel Massachusetts, un prestigioso liceo che prepara all'università. È - come prometteva il dépliant - un ambiente esclusivo di antichi edifici e prati curatissimi, di ragazzi dai sorrisi smaglianti e belle ragazze in kilt. Ciò che non diceva il dépliant, e che Lee capisce subito, è che lei sarà sempre un'outsider tra i rampolli delle ricche famiglie della East Coast, intimidita e attratta dai suoi compagni.

Domenico Starnone, Ex cattedra e altre storie di scuola, Nuova ed. aggiornata, Milano, Feltrinelli, 2006.
853.91 STA
Questo libro per me è una teca. Conserva e insieme espone le reliquie di un lavoro lungo, quello che ho fatto nelle aule per una trentina di anni, quello che ho fatto scrivendo, sia per il gusto di raccontare, sia per amore della scuola pubblica. (Domenico Starnone)

Domenico Starnone, Fuori registro, Milano, Feltrinelli, 2005. 853.91 STA
Tra tutti i ripetenti, l'insegnante è il più ripetente di tutti.gli studenti, come sassi in una fionda, fanno un po' di giri e poi fischiano via. L'insegnante resta, anno scolastico dietro anno scolastico, imbambolato dalla giostra su cui è salito a sei anni senza sapere che non ne sarebbe sceso più.

Domenico Starnone, Solo se interrogato : appunti sulla maleducazione di un insegnante volenteroso, Milano, Feltrinelli, 1995. 853.91 STA
Per una scuola pubblica che sia spazio comune, dove non si parla solo se interrogati, spazio progettato contro la passività, per l'esercizio dell'intelligenza critica, per le domande vere pensate per cercare risposte vere, crogiuolo di linguaggi, esperienze, punti di vista, storie differenti.

Fred Uhlman, L'amico ritrovato, Milano, Feltrinelli, 1991. 833.91 UHL
Nella Germania degli anni Trenta, due ragazzi sedicenni frequentano la stessa scuola esclusiva. L'uno è figlio di un medico ebreo, l'altro è di ricca famiglia aristocratica. Tra loro nasce un'amicizia del cuore, un'intesa perfetta e magica. Un anno dopo, il loro legame è spezzato.

Elio Vittorini, Il garofano rosso in Le opere narrative vol.I°, Milano, A. Mondadori, 1976 853.91 VIT.

Tobias Wolff, Quell'anno a scuola, Torino, Einaudi, 2005. 813.5 WOL
È il 1960, JFK è appena stato eletto, ma alla Hill School la notizia è la visita di Hemingway: il grande scrittore consegnerà il premio letterario della scuola al miglior racconto. Uno degli studenti, il più povero e complessato, pensa di scrivere la storia che gli darà fama e riconoscimento sociale. Ma la sua opera viene smascherata come il puro plagio di un racconto altrui. Esplode lo scandalo e il ragazzo viene cacciato dalla scuola. Raccontata vent'anni più tardi, dal ragazzo stesso, diventato scrittore affermato, questa storia tormentata si staglia nella mente del lettore come il congedo nostalgico dall'ultimo istante dorato che precede la fine dell'innocenza.

Richard Yates, Una buona scuola, Roma, Minimum fax, 2009
In un'America alle soglie della seconda guerra mondiale, un collegio maschile del New England è il teatro delle avventure di William Grove - alter ego dell'autore - che cerca un riscatto dai soprusi dei coetanei affermandosi come reporter del giornalino scolastico; di Jack Draper, professore alcolizzato alle prese con i ripetuti tradimenti della moglie; e di Edith Stone, la figlia del preside, che si innamora del ragazzo più popolare della scuola. Le vite degli studenti e degli insegnanti si intrecciano in una tela imprevedibile, le cui maglie s'infittiscono via via che si avvicina l'ombra della chiamata alle armi.

Nicola X, Infatti purtroppo : diario di un quindicenne perplesso, Roma \etc., Theoria, 1995.
Siamo nell'anno scolastico 1992-1993: la destra è andata al governo, e gli studenti di tutt'Italia occupano - anzi: okkupano - le scuole; il Liceo Mamiani di Roma non si sottrae al comune destino. Con l'occupazione, gli studenti rispolverano il glorioso armamentario di miti e slogan della sinistra giovanile degli anni Sessanta. Ma la vera protagonista negativa di questo libro è la scuola, che risulta capace di rovinare qualunque interesse nei ragazzi, costretti a ritagliarsi canali alternativi di crescita intellettuale, morale e umana.


» Visualizza in formato PDF